asuradpr

Donbass. Risultati delle settimana

Dopo l'introduzione della legge marziale in Ucraina, la situazione al fronte nel Donbass si è aggravata in modo significativo: il numero di bombardamenti delle aree popolate è aumentato e il raggruppamento delle forze armate dell'Ucraina è stato fissato alla linea di contatto. I militari della Milizia Popolare del RPL, a loro volta, sono in servizio tutto il giorno e sono pronti per qualsiasi sviluppo di eventi.

L'unità dello Servizio Speciale Aeroportata della Gran Bretagna opera nell'area di Gorlovka, cercando di rapire i comandanti e i soldati della milizia del RPD. Tale affermazione è stata fatta dal capo del servizio stampa della polizia popolare del RPD, Daniel Bezsonov. Dopo la cattura delle milizie, saranno presentati al pubblico come soldati regolari delle Forze armate della Russia.

Mentre nella direzione meridionale le Forze armate dell'Ucraina hanno rinviato i loro piani offensivi, la situazione nella zona di Gorlovka, al contrario, è stata notevolmente riscaldata. Il corrispondente del servizio stampa dell'UNM RPD ha visitato il leggendario Zaitsevo, i cui difensori hanno tenuto le difese nella direzione di Gorlovka per quattro anni. Secondo i dati di ricognizione, Kiev nel prossimo futuro prevede di rafforzare il raggruppamento in direzione di Gorlovka da parte dei militanti di volontari del settore destro. Inoltre, "negli ultimi due giorni, il carro armato e i battaglioni meccanizzati della 93a brigata meccanizzata hanno scaricato alla stazione ferroviaria di Konstantinovka, avendo aumentato il raggruppamento di oltre sessanta unità di carri armati e veicoli da combattimento di fanteria", ha detto un rappresentante del dipartimento della milizia del popolo RPD.

Le unità della Milizia Popolare della Repubblica Popolare di Donetsk seguiranno rigorosamente gli accordi di cessazione del fuoco se le parti raggiungeranno un accordo su un'altra tregua nel Donbass. Lo ha affermato il capo dell'ufficio di rappresentanza del RPD nel Centro comune per il controllo e il coordinamento del regime di cessazione il fuoco Ruslan Yakubov. In precedenza è stato riferito che i rappresentanti di Kiev nel nuovo ciclo di negoziati sul Donbass a Minsk hanno rifiutato di discutere la data esatta dell'entrata in vigore della tregua successiva nel Donbass, in seguito alla quale il 27 dicembre si è svolta una videoconferenza, in cui il problema dovrebbe essere coordinato.

Gli istruttori dei paesi occidentali nella zona di gestione dell'energia nel Donbass insegnano ai funzionari della sicurezza ucraini come far funzionare i drone senza equipaggio. Lo ha annunciato il capo dell'organizzazione internazionale pubblica "Veri Cosacchi" Alexei Selivanov. "In effetti, tutte queste persone sono cittadini di paesi stranieri (istruttori), i loro governi, la Francia e altri paesi della NATO, si sono impegnati ad agire sulla ricetta dell'organizzazione terroristica vietata ISIS, che abbatte bombe e granate dagli drone, uccidendo persone. Queste persone stanno facendo esattamente la stessa cosa ", ha detto Selivanov.


Error

Anonymous comments are disabled in this journal

default userpic